In & Aut Festival: l’inclusione che sa di esclusione
Advocacy

In & Aut Festival: l’inclusione che sa di esclusione

In questi giorni, diverse persone mi hanno segnalato un evento su autismo e inclusione sociale: si tratta di In e Aut Festival, che si terrà a Milano questo fine settimana. I toni in cui me ne hanno parlato non sono affatto lusinghieri e dopo aver spulciato il sito dell’evento ho capito il perché (https://ineautfestival.it/)Si tratta in sostanza dell’ennesima passerella in cui si si racconta che si sta facendo inclusione ma durante la quale non è prevista la presenza dei diretti interessati, tranne che per qualche intervento in cui si capisce che si tratta di persone autistiche solo perché magicamente perdono il cognome. Si dice di voler includere senza coinvolgere le persone di cui si sta parlando, discutendone ancora una volta, da un punto di vista medico o usando la solita retorica dell’angelo puccioso e teneroso. Sono considerati più titolati a parlare di autismo il comico, questo o quell’attore per aver recitato in una serie o in una pellicola (entrambe discutibili), il giornalista, ma non la persona autistica, non le famiglie delle persone autistiche che non possono autorappresentarsi.Il video è risultato più lungo di quello che avrei voluto, ma riassumendo, pensavo sarebbe carino mandare una mail agli organizzatori (https://ineautfestival.it/contatti/), per chiedere perché non sia stata prevista la presenza dei diretti interessati o di professionisti delle scienze sociali per guardare le cose anche da altre prospettive o per porre altre domande (ognuno quelle che sentirà più vicine alla sua esperienza). Magari se gliene arrivano tante, si fanno due domande (spero).

Ti è piaciuto il post? Vuoi rimanere sempre aggiornato? Iscriviti alla Newsletter o lascia un like alla mia pagina FacebookSiamo anche su YouTubeInstagram e Twitter

Scritto da Tiziana - Maggio 12, 2022 - 581 Views

Nessun Commento

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *