Ponti
Advocacy

Ponti

Nonostante fossi presa a seguire le varie iniziative messe in campo per il 2 aprile, non sono riuscita a driblare i soliti contenuti di chi combatte l’autismo, la carrellata di video stile commemorativo con colonne sonore degne di un funerale, le immagini di bambini intrappolati in fondo ad una bolla o ad un pozzo (che immagine angosciante) o gli slogan di chi invece, l’autismo lo SFIDA!

Bradipi in Antartide
[descrizione immagine: pinguino lancia il guanto (muffola) di sfida ad un bradipo sorpreso, dicendo “ti sfido a singolar tenzone!]

Per non parlare di chi ha pensato di commentare la fatica e lo sforzo di esporsi raccontandosi, denigrando e mettendo in dubbio.


“si ma tu non sei come mio figlio, che ne sai dell’autismo vero”

E niente, io non ce la faccio, lo so che dovrei impegnarmi a costruire ponti, ma i ponti si costruiscono in due. Altrimenti ti tocca tutte le volte tuffarti in acqua e sfiancarti di bracciate per arrivare dall’altra parte ed è una fatica immane!

Bradipi in Antartide
[descrizione immagine: Bradipo su ponte costruito a metà dice a pinguino che sta dall’altra parte “e adesso che faccio? Mi tuffo?”]


Io è da un po’ che mi fermo a metà strada.


Se di volta in volta chi si trova sull’altra riva mi butta almeno una fune, sono disposta anche ad aspettare molto pazientemente e a dialogare. Altrimenti torno indietro e provo da un’altra parte, che al mondo ci sono sicuramente sponde più ricettive.
Nel frattempo non stupirti però, di vedermi arrabbiata se continui ad insistere e a mettermi in dubbio. E non dare la colpa al mio brutto carattere se mi parte l’embolo.

Non siamo qui a gareggiare per la medaglia del più autistico o per la coppa della sofferenza. Nessuno mette in dubbio le difficoltà né il dolore di nessuno. L’intento è molto diverso, l’intento è quello di aiutare. E ripeto che esporsi per me e tanti altri, non è una cosa semplice.

Ti è piaciuto il post? Vuoi rimanere sempre aggiornato? Iscriviti alla Newsletter o lascia un like alla mia pagina Facebook. Ci trovi anche su YouTube, Instagram e Twitter

Scritto da Tiziana - Aprile 4, 2020 - 403 Views

Nessun Commento

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *