Si ricomincia
Bradipi in Antartide

Si ricomincia

La mia pausa estiva è stata più lunga del previsto e sto facendo davvero fatica a riprendere le mie routine.


Quali routine poi, visto sono andate tutte a farsi benedire mesi fa? Boh.

“Devo solo cominciare”,

Non faccio che ripetermi. Un poco alla volta, senza forzare, coi miei tempi, i miei ritmi.


L’andatura bradiposa di solito è di una lentezza estenuante, ma inesorabile. Fermarsi è un problema per quanto mi riguarda e lo è altrettanto la ripartenza. Quest’anno più del solito.

Mi ci vorrebbe la scarica di un defibrillatore per rimettermi in moto, perché non voglio e non posso lasciarmi andare. La tentazione di rinchiudermi nel cantuccio che mi ha ospitata per anni, è troppo forte e non posso cedere.


Quindi… libera!

[descrizione vignette: Nella prima il bradipo sta K.O. su un tappeto. Un riquadro con una freccia descrive il suo stato attuale: “fiacchezza”. Il pinguino sta in piedi lì accanto e lo guarda. nella seconda il bradipo sempre K.O. la descrizione con frecci recita: “spossatezza”. Il pinguino va via. Nella terza Il bradipo ancora più K.O. e con una bandiera bianca in mano. La descrizione con freccia recita: “amarezza, tristezza, arrendevolezza, …”. Il pinguino è tornato, porta un defibrillatore tra le pinne. Nella quarta vignetta il defibrillatore è in funzione. Fulmini e scariche elettriche e una scritta con punto escamativo campeggia: “LIBERA!”]



Ti è piaciuto il post? Vuoi rimanere sempre aggiornato? Iscriviti alla Newsletter o lascia un like alla mia pagina FacebookCi trovi anche su YouTubeInstagram e Twitter

Scritto da Tiziana - Settembre 7, 2020 - 71 Views

Nessun Commento

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *