Armature
Le Cronache del Bradipo

Armature

Non sono mai stata una gran campionessa di socialità. Da piccola sentivo il bisogno di persone affini, di connessioni, ma non avevo idea di come fare ad avvicinarmi alla gente. E se si avvicinavano, ero tipo un diesel, venivo fuori col tempo. Altrimenti me ne stavo ferma ad osservare e a sognare che fosse facile, pronta ad aprirmi a chi avesse avuto la curiosità di andare oltre.

Sono consapevole di poter sembrare respingente di primo acchito, ne ho già parlato in diversi post. Ma mentre prima lo sembravo e basta una sfinge a chi provava ad avvicinarsi, ma poi gratta, gratta venivo fuori, adesso forse lo sono per davvero.

Da un po’ faccio fatica, mi sono presa di quei calci in faccia che lasciano segni profondi e a lungo. Una parte di me non la trovo più, forse si è solo nascosta ed è solo questione di tempo. Mi manca un po’ quella parte a dire il vero.

Quindi me ne sto qui col mio elmo-scolapasta improvvisato sulla testa.

Ti è piaciuto il post? Vuoi rimanere sempre aggiornato? Iscriviti alla Newsletter, lascia un like alla mia pagina Facebookiscriviti al canale YouTubeCi trovi anche su Instagram e Twitter.

Scritto da Tiziana - Marzo 16, 2021 - 960 Views

Nessun Commento

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *