Asterischi
Le Cronache del Bradipo

Asterischi

C’erano una volta degli asterischi.

Saltellavano, dicendo forte e chiaro:

“Siamo gli asterischi, che bello gli asterischi, sì gli asterischi!”

Fieri del loro essere asterischi tutti insieme.

Fino a quando un giorno, spuntò un puntino, un puntino solo in mezzo agli asterischi.

Questi, fermandosi di botto, presero ad osservare quell’alieno segno di interpunzione, tutto liscio e senza punte. E lui osservava loro e loro ancora di rimando, lui.

Quando ad un certo punto, un asterisco squarciò il silenzio interrogativo urlando:

“Un puntinooo! Addosso al puntinooo!”

E tutti gli altri lo seguirono urlando e strepitando:

“Addosso al puntinooo!”

Il povero puntino, vedendoseli arrivare tutti addosso urlanti, prese a scappare gridando a sua volta pieno di sgomento:

“Nooo!”

Perché in realtà non era un puntino, era un asterisco pure lui.

Un asterisco con il gel!

Quale è la morale di questa storia?

Non ha importanza che tu sia asterisco o puntino, l’importante è che… la smettete di rompere il cazzo!

Vo buco st’attivismo

Ti è piaciuto il post? Vuoi rimanere sempre aggiornato? Iscriviti alla Newsletter o lascia un like alla mia pagina FacebookSiamo anche su YouTubeInstagram e Twitter

Scritto da Tiziana - Gennaio 23, 2021 - 457 Views

Nessun Commento

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *