Il mondo è mio!
Le Cronache del Bradipo

Il mondo è mio!

Ti facevano sentire antisociale se non uscivi di casa, adesso sei antisociale se esci.

Niente più strette di mano, basta con questa usanza di guardare negli occhi che tutte le volte non so se dire ciao, salve, buongiorno e alla fine mi scappa sempre puntuale il “buonasera” alle 9 del mattino.

Adesso che dobbiamo stare distanti, sarà segno di una buona educazione e di spiccata socialità, salutare con un gesto della mano o ancora meglio, con un cenno del capo.

“Quanto è educata! Quanto le sta a cuore il benessere delle persone!”

Quando non riconoscerai il nipote del cugino, dell’amico di famiglia di vattelappesca, non se la prenderà nessuno, perché:

“mannaggia con queste mascherine non ci si riconosce più”

Se cambierai marciapiedi per non incontrare la tal persona che ti attacca sempre un pippone, questa penserà che le vuoi proprio bene e che la rispetti.

E se non ti andrà ti frequentare posti ad alto rischio assembramenti, sarai un cittadino responsabile e previdente.

Insomma, da maleducati, snob, “ma chi cazzo si crede di essere” a:

“è proprio una brava persona!”

Il mondo è nostro!

Bradipi in Antartide
[descrizione immagine: Bradipo, con occhi languidi che sfarfalla. Il titolo recita “il mondo è mio” come la canzone in sottofondo]

Ti è piaciuto il post? Vuoi rimanere sempre aggiornato? Iscriviti alla Newsletter o lascia un like alla mia pagina Facebook

Scritto da Tiziana - 27 Aprile, 2020 - 284 Views

Nessun Commento

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *