Video

L’importanza della diagnosi – Intervento a Master Autismo UNIPA

Intervento per la giornata conclusiva del Master Autismo dell’Università di Palermo. Una mia testimonianza diretta. Con la dottoressa Raffaella Faggioli. “Avevo 39 anni, per una vita avevo creduto di essere sbagliata, di essere precipitata sul pianeta sbagliato, di essere l’unica strana al mondo. Invece tutto adesso aveva un senso. È stato bello e brutto allo stesso tempo. Bello per le risposte che avevo finalmente per me e mio figlio. Brutto, perché non avrei comunque risolto nulla. Era tutto ancora così, tutto molto difficile. Mi ero sempre sentita stupida… Sapere chi siamo e da dove veniamo, lo sappiamo più o meno tutti. Immaginate cosa voglia dire scoprirlo a 40 anni. Quando hai passato una vita a cercare di fare come fanno gli altri, riuscendoci molto male… Non amavo quello che amavano gli altri, ma un gruppo di amici con cui fare le cose che mi piacevano avrei amato averlo. Invece ci sono state delle persone che entravano e uscivano dalla mia vita alla velocità della luce. Ero sola… non è vero che siamo asociali, abbiamo una diversa socialità. Se metti persone simili insieme è probabile che interagiranno. Se metti una persona come me in una discoteca affollata e piena di luci psichedeliche, avrai una persona infelice e in sovraccarico. Non era questo e non è questo ciò che amo. Idem per mio figlio. Ha le sue cose, i suoi tempi e il suo modo di stare con gli altri. Mentre mia madre si crucciava che io non uscissi, non ponendosi il problema che non andava bene uscire con chiunque.

Master Autismo UNIPA – Domande

Nella seconda parte dell’intervento al Master Autismo organizzato dall’Università di Palermo, le domande poste dalla Dott.ssa Faggioli e dai partecipanti al Master. Socialità, comunicazione non verbale, sensorialità, ansia sociale, maternità, umore, routine e imprevisto, funzioni esecutive e organizzazione, empatia, rapporto con la solitudine, stereotipi, diagnosi e tanto altro.